Jesuit Social Network
rete delle attività sociali promosse dalla Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+
Comunità Emmanuel

Comunità Emmanuel

Comunità Emmanuel

Info

Comunità Emmanuel Onlus

La Comunità Emmanuel è nata nel Natale del 1980, all’interno di un gruppo del Rinnovamento nello Spirito, guidato da padre Mario Marafioti s.j.

Il gruppo, che era partito dalla ricerca di Dio, è stato sospinto alla ricerca dell’uomo in genere e in particolare dell’uomo ferito ed emarginato, nell’abbandono familiare e sociale, nell’handicap, nell’alcool, nella droga e in tutte le forme di povertà e di bisogno.

“Mettere vita con vita”, “accogliere e condividere”, divenne il motto e il principio ispiratore di tante scelte che cambiarono la vita dei fondatori, facendola ripartire dagli ultimi e modificandola in funzione dei loro bisogni primari e delle loro legittime, pressanti domande.

Dalla prima Casa Famiglia all’incarico dell’Arcivescovo e della Diocesi di Lecce per il servizio ai tossicodipendenti, dalla prima handicappata, agli ex tossicodipendenti che nel tempo sono diventati volontari e operatori, la Comunità Emmanuel va ancora facendo quella singolare esperienza che, germogliata dalla fede, ha sviluppato un tronco genuinamente laico di uomini e donne che vivono, insieme, nel rispetto e nell’apertura ad ogni uomo e a tutto l’uomo fatto di carne e di spirito, di bisogno e di progetto, di cultura e di storia, di Assoluto.

Oggi, a distanza di 30 anni, la Comunità si presenta come un albero con sue proprie radici, tronco e rami: sulle radici, la profonda e appassionata fede in Cristo; sul tronco una vita, laica, di accoglienza e di condivisione i cui criteri si fondano sulla persona e sui suoi valori, prescindendo da qualunque fede religiosa o ideologia filosofica, culturale e socio-politica; sui rami, molteplici, vari e in continua espansione ed evoluzione, oggi la Comunità è organizzata in 6 Settori di Intervento: Famiglia e Minori, Disabilità, Dipendenze, Cooperazione e Impresa sociale, Migrazioni e Sud del Mondo, Diakonia.

In questo cammino che va avanti dal 1980, ancora oggi tutto rimane aperto; volutamente non si programmano sviluppi per il futuro, ma si rimane in atteggiamento di ricerca, di ascolto e di apertura alla novità e ai cambiamenti e fermi nel proseguire per i sentieri della vita, lottando per cambiare la società e le sue logiche imbevute di “avere”, “potere”, “apparire”.

Per aver camminato così e continuare a farlo, qualcuno parte da Dio, altri partono dall’uomo, ma tutti, tra bisogni e domande, difficoltà e pesi, vuoti e ricerca di senso, sconfitte a volte amare e umili e belle vittorie, ogni giorno riaffermano la volontà di vivere nel servizio e nella riflessione personale e comunitaria; la tensione a pensare secondo verità e l’impegno a vivere con amore, alzando lo sguardo e tendendo l’orecchio, perché… “voci continuano a chiamare”.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni