Jesuit Social Network
rete delle attività sociali promosse dalla Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+

Roma. Corso di formazione

Diritti e Rovesci – La strategia europea per l’Africa

Tutti

17

Mag

18:00

P. Fabio Baggio, On. Lia Quartapelle

La questione delle migrazioni forzate sembra essere diventato il banco di prova delle politiche europee: in un clima politico di crescente tensione, l'Unione cerca di mettere in atto strategie volte a riprendere rapidamente il controllo di flussi migratori che, pur nella loro modesta entità in termini assoluti, hanno evidenziato l'incapacità dell'Europa di dare una risposta coerente e coordinata. La strategia scelta è quella di adottare politiche migratorie sempre più restrittive e puntare sull'esternalizzazione del controllo delle frontiere, delegando agli Stati più vicini alle aree di crisi la responsabilità di trattenere le persone ed eventualmente di garantire protezione a chi ne ha titolo.
Il Centro Astalli, in collaborazione con la Pontificia Università Gregoriana propongono un ciclo di incontri sul tema

La strategia europea per l'Africa: i migration compact e i processi regionali

Dopo l'accordo tra Unione Europea e Turchia, che ha avuto l'immediato effetto di impedire l'accesso al territorio a centinaia di migliaia di rifugiati soprattutto siriani, l'attenzione europea si sta concentrando maggiormente verso l'Africa, origine dei principali flussi migratori attuali. Cosa sta facendo l'Europa in Africa? Con quali effetti?

Relatori:
- P. Fabio Baggio (sottosegretario del Dicastero Servizio Sviluppo Umano Integrale)
- On. Lia Quartapelle (deputata, esperta di Africa)

Informazioni

Roma, Pontificia Università Gregoriana, Piazza della Pilotta, 4

Tutti

per tutti

Con la partecipazione di

P. Fabio Baggio, On. Lia Quartapelle

Salva sul tuo Google Calendar
Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni